La Compagnia teatrale EFFETTI COLLATERALI nasce nel 1996, raccogliendo eredità della compagnia So&So che, dal 1984, ha messo in scena a Varese e dintorni testi di autori stranieri e classici del teatro comico italiano. L'assetto attuale del gruppo teatrale combina l'esperienza ventennale degli attori veterani, alla freschezza delle giovani leve.

Dal 2009 la Compagnia si impone sulla scena teatrale varesina, partecipando alle più importanti rassegne amatoriali del territorio e facendosi apprezzare per la brillantezza dei testi e per la trascinante comicità dei suoi protagonisti.

I duetti ambigui di John Smith e Stanley Gardner e le scene isteriche delle due mogli in TAXI A DUE PIAZZE, i dialoghi assurdi della vedova Altavilla e del giovane Tonino Capece, le incursioni di Mastellone a discapito di un disperato Gerundo Pimentel in "Come si rapina una banca" strappano risate e applausi su tutti i palchi della Lombardia; oltre duemila spettatori assistono alle commedie degli Effetti Collaterali nelle stagioni 2010 e 2011.

La Compagnia decide quindi di mettere la propria arte a disposizione di importanti iniziative benefiche: nel corso del 2011 con spettacoli autoprodotti finanzia i progetti di AISLA per i malati di sclerosi laterale amiotrofica e sostiene l'impegno della neonata Comunità Pastorale di Sant'Antonio contribuendo alla realizzazione del grande recital "Our Last Summer", al quale partecipano quasi mille spettatori.

Nel 2012 il salto di qualità: il teatro Apollonio di Varese ospita la prima della commedia GATTI DA LEGARE (The Trouble With Cats) dell'autore statunitense Gary Ray Stapp, inedita in Italia, della quale gli Effetti Collaterali hanno curato direttamente la traduzione, l'adattamento in italiano e le musiche di scena originali. Un testo brillante e di sicuro divertimento, con un linguaggio fresco e moderno: uno spaccato delle contraddizioni della società contemporanea, impreziosito dalla presenza di personaggi grotteschi e di scene esilaranti.

Nella stagione 2013-2014 la Compagnia organizza in collaborazione con il teatro Apollonio di Varese la prima rassegna di teatro amatoriale "AmaTe" mettendo in scena GLI ALLEGRI CHIRURGHI di Ray Cooney. Con 500 spettatori in media i quattro spettacoli della rassegna sono un successo, superando titoli ben più accreditati.

Nel 2015, in occasione della seconda rassegna di teatro amatoriale "AmaTe" al teatro Apollonio di Varese, la Compagnia porta in scena CAMERA CON SVISTA (Suite Surrender) di Michael McKeever; ancora una volta un testo inedito in Italia, del quale gli Effetti Collaterali hanno curato traduzione e adattamento in italiano.

Gli spettacoli principali messi in scena negli ultimi anni dalla Compagnia Effetti Collaterali sono:

GLI ALLEGRI CHIRURGHI
di Ray Cooney (2014)



GATTI DA LEGARE
di Gary Ray Stapp (2013)



COME SI RAPINA UNA BANCA
di Samy Fayad (2011-2012)



TAXI A DUE PIAZZE
di Ray Cooney (2009-2010)



In precedenza, erano state rappresentate le seguenti opere:

  • RUMORI FUORI SCENA di Michael Frayn
  • RUMORS di Neil Simon
  • TREDICI A TAVOLA di Marc Gilbert Sauvajon
  • SARTO PER SIGNORA di George Feydeau
  • OSCAR, UN FIDANZATO PER DUE FIGLIE di Claude Magnier
  • LA LETTERA DI MAMMA' di Peppino De Filippo
  • MISERIA E NOBILTA' di Eduardo Scarpetta
  • NON TI CONOSCO PIU' di Aldo De Benedetti
  • HELLO DOLLY di Jerry Herman e Michael Stewart
  • TRENTA SECONDI D'AMORE di Aldo De Benedetti